Congiuntura Flash Centro Studi Confindustria

24 Gennaio 2022
Il rincaro dell’energia colpisce l’industria italiana, gli elevati contagi frenano i consumi di servizi.
 
La risalita del PIL italiano a inizio 2022 è a forte rischio e il balzo dell’inflazione sarà transitorio solo se si raffredderà l’energia.
Il rincaro dell’energia colpisce l’industria italiana, la cui produzione è attesa in flessione, e gli elevati contagi frenano i consumi di servizi, che tornano a scendere.
Sul fronte degli investimenti diventano pessimiste le attese delle imprese, mentre il credito resta stabile e l’occupazione in recupero fino a novembre.
Export italiano tra luci e ombre: nell’Eurozona si diffondono sfiducia e timore, prosegue la frenata negli USA, mentre gli emergenti vanno avanti piano.
 
 
 
 



indietro

AZIENDE ASSOCIATE

Vuoi conoscere i nostri associati?
Quest'area ti consente di visualizzare le aziende che hanno aderito a Confindustria Caserta

 

 

SCOPRI I VANTAGGI
DI ESSERE ASSOCIATO

SCOPRI!


DOVE SIAMO

Via Roma, 17 - 81100 Caserta


CONTATTI