LA MISSIONE DI CONFINDUSTRIA CASERTA A DUBAI

LA MISSIONE DI CONFINDUSTRIA CASERTA A DUBAI
19 Aprile 2019
Confindustria Caserta ha preso parte alla missione a Dubai organizzata da Confindustria Nazionale, Agenzia ICE, ABI e dagli altri partner della Cabina di Regia per l’Internazionalizzazione, sotto l’egida del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e del Ministero dello Sviluppo Economico. Caserta ha contribuito a comporre la delegazione di Confindustria, che ha annoverato 147 aziende, 8 associazioni imprenditoriali, 7 banche, per un totale di 350 iscritti.
 
Per la territoriale casertana si tratta di un percorso di internazionalizzazione che prosegue dopo la missione realizzata all’inizio di febbraio a Calcutta, in India, nel West Bengal, stato in forte espansione economica. Proprio l’internazionalizzazione è stato il tema alla base dell’Evento Pubblico di Confindustria Caserta “Caserta ExcellenCE” dello scorso novembre, con il presidente Traettino che, nella sua relazione, ha sottolineato l’importanza di aprire Caserta ai mercati stranieri e di attrarre capitali dall’estero.  Gli Emirati Arabi Uniti costituiscono un’altra regione del mondo strategica per l’Italia e per il nostro territorio sotto il profilo delle opportunità di partenariato industriale, commerciale e di investimento, anche in virtù del fatto che Dubai, dall’ottobre del 2020 all’aprile del 2021, sarà sede dell’EXPO.
A Dubai, con il presidente Luigi Traettino, anche gli imprenditori Giancarlo Cangiano dell’Interporto Sud Europa, Ludovica Zigon della Getra e Daniela e Gaetano Fucito della I.E.E. Tanti gli incontri con le aziende degli Emirati Arabi Uniti, nei settori infrastrutture, energia e ambiente, sanità e farmaceutico, agroindustria, in particolare per le tecnologie innovative legate alla coltivazione in ambienti con scarsità di acqua, ICT. Spiccano le visita alla DP World, società che gestisce la “free zone” dell’enorme porto di Dubai, all’azienda Irena (energie rinnovabili), al Mohamed bin Rashid Al Maktoum SOLAR PARK (energia), a Sharjah (infrastrutture) e alla Rawabi Dairy Company & Farm (agroalimentare). Visitati anche la Dubai Health Authority e la Valiant Clinic (settore Sanità) e il Dubai Future Accelerator (ICT). Infine, tappa a Masdar City, una città che sta sorgendo a 15 km dalla capitale Abu Dhabi, un’enorme dimostratore di come può funzionare una città completamente “carbon free”.  Cuore pulsante di Masdar City è il “Masdar Institute of Science and Technology” (Abu Dhabi), la prima Università al mondo orientata alla ricerca sulle energie alternative, sostenibili e sull’ambiente. L’economia emiratina, in fortissima espansione, punta su sue fattori fondamentali: innovazione e sostenibilità. In questi settori la nostra provincia può contare su alcune eccellenze: dall'Ict, all’energia, al trattamento acque, rifiuti, al settore sanitario, alla manifattura in generale. Il know-how è il vero valore aggiunto del sistema industriale della provincia di Caserta, l’elemento che può farci espandere all’estero e può determinare nuovi investimenti sul territorio da parte di partner stranieri.
Nel corso della missione l’attenzione è stata focalizzata anche sulla ZES Campania, una grande opportunità di sviluppo per l’intera provincia di Caserta, che può contare sulla presenza di un interporto tra i più grandi d’Europa e sulla vicinanza e sull’interconnessione con il Porto di Napoli. Grazie alla semplificazione burocratica e alle agevolazioni legate al credito di imposta, sarà possibile attrarre importanti realtà industriali estere, in grado di dare impulso ad un processo di crescita.
 
“A Dubai – ha spiegato il presidente di Confindustria Caserta, Luigi Traettino - gli investitori stranieri hanno mostrato interesse nei confronti delle potenzialità del nostro territorio e dei nuovi modelli di sviluppo che stiamo approntando. Per noi, dopo la missione in India, è stata un’ottima opportunità per approfondire le occasioni di business e di interscambio”.
“L’economia globale – ha aggiunto Giancarlo Cangiano dell’Interporto Sud Europa – richiede processi di internazionalizzazione indispensabili per il futuro delle imprese e dei loro occupati. Essere dentro queste sfide ad ogni livello vuol dire garantire prospettive più sicure in termini di attrattività al territorio in cui si opera”.
“Come gruppo industriale – ha affermato Ludovica Zigon della Getra – siamo presenti nei mercati del Medio Oriente da anni, a Dubai abbiamo una nostra branch preposta al coordinamento delle attività di cantiere e business in quell’area. I nostri trasformatori alimentano dal 2009 il Dubai Mall, il centro commerciale più grande del mondo e il Burj Khalifa, il grattacielo più alto mai realizzato. Per la nostra realtà industriale, che ad oggi esporta l’80% del proprio fatturato, le aspettative sui mercati in espansione come quello del Golfo Persico sono parte fondamentale della strategia aziendale. Torno dalla missione negli Emirati Arabi ancor più convinta che la combinazione di valide infrastrutture di connessione con il Mediterraneo, condizioni di vantaggio come quella delle ZES e un buon marketing territoriale può consentire all’economia campana, in particolare a quella casertana, una solida prospettiva di sviluppo”.

“E’ stata una missione positiva, - ha dichiarato Daniela Fucito della I.E.E. – caratterizzata dalla notevole partecipazione delle imprese, resa più importante dalla presenza del Ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, con il quale ci siamo confrontati più volte. Negli Emirati Arabi ci sono grosse opportunità di business per le aziende attive nel settore metalmeccanico. Per noi che operiamo nell’attività di costruzione di macchine elettriche rotanti, l’energia è un fattore strategico. Tale settore è particolarmente sviluppato negli Emirati e quindi costituisce un’ottima opportunità di investimento”.




indietro

AZIENDE ASSOCIATE

Vuoi conoscere i nostri associati?
Quest'area ti consente di visualizzare le aziende che hanno aderito a Confindustria Caserta

 

 

SCOPRI I VANTAGGI
DI ESSERE ASSOCIATO

SCOPRI!


DOVE SIAMO

Via Roma, 17 - 81100 Caserta


CONTATTI