WORKSHOP SUL NUOVO REGOLAMENTO UE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Row

Informativa sulla privacy

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CAPTCHA con immagine

Il 25 maggio 2018 sarà direttamente applicabile in tutti gli Stati membri il Regolamento Ue n. 2016/679, noto come GDPR (General Data Protection Regulation) – relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento e alla libera circolazione dei dati personali.

Il GDPR nasce da precise esigenze, come indicato dalla stessa Commissione Ue, di certezza giuridica, armonizzazione e maggiore semplicità delle norme riguardanti il trasferimento di dati personali dall’Ue verso altre parti del mondo.

Si tratta poi di una risposta, necessaria e urgente, alle sfide poste dagli sviluppi tecnologici e dai nuovi modelli di crescita economica, tenendo conto delle esigenze di tutela dei dati personali sempre più avvertite dai cittadini Ue.

Tutte le aziende, ovunque stabilite, dovranno rispettare le nuove regole. Imprese ed enti avranno più responsabilità e in caso di inosservanza delle regole rischieranno pesanti sanzioni.

Per conoscere, approfondire e verificare la norma, gli obblighi oltre alle opportunità legate ad un miglioramento complessivo del proprio sistema di data security, Confindustria Caserta, in collaborazione con New Network e G.R.A.L.E. Spin-Off, organizza, per il prossimo 25 maggio alle ore 9.30, in via Roma 17 a Caserta, un seminario di approfondimento dedicato alle imprese.

Verranno inoltre presentate le opportunità relative alla copertura dei rischi, alla formazione e altri servizi dedicati a questo processo normativo. 



Saluti introduttivi

Luigi Traettino - Presidente Confindustria Caserta

Avv. Carmine Aloja - Senior partner GRALE research and consulting
- Il GDPR: Principi generali e gli adempimenti per le imprese

- Gli obblighi di compliance aziendale: Accountability e gestione del rischio privacy, impatto sull’organizzazione aziendale, Modello Data Protection by design e by default; Privacy Impact Assessment

- Il responsabile della protezione dei dati DPO e i soggetti del trattamento (titolare, contitolare, responsabile, sub-responsabile, rappresentante del titolare e del responsabile, incaricati)

Avv. Pietro Marzano - Consulente aziendale Senior partner GRALE research and consulting
- Videosorveglianza e controllo dei lavoratori ( art. 4 L. 330/70).
- Le nuove sanzioni contenute nel GDPR